compo image

Termini di ricerca frequenti

Rivenditori più vicini

Scheda informativa

Piante perenni

compo image
giardino delle fragranze
compo image

Esigenze

Annaffiatura:
mezzo
Luce:
Sole/mezz'ombra
Cura:
minima

Periodo di fioritura

Caratteristiche

Campo di applicazione:
Aiuole, bordure, terrazza, balcone
Altezza di crescita:
1 m
Colore dei fiori:
Giallo, blu, lilla, rosa

Piantare correttamente

Piantare piante perenni

Esposizione:

Le piante perenni sono piante plurienni, erbacee che si rinnovano ogni anno a livello sotterraneo e mettono nuove foglie e fiori. Esistono molteplici piante perenni con requisiti di esposizione molto diversi. Le indicazioni a riguardo sono solitamente riportate sull’etichetta del vaso di acquisto. Ecco alcuni esempi:

  • Piante perenni da copertura: terreni permeabili, poveri di sostanze nutritive e humus
  • Piante perenni per giardini rocciosi: terreno arido
  • Piante perenni per aiuole e bordure: luoghi assolati o in penombra e terreno soffice
  • Piante perenni da sottobosco e ombra: amano la vicinanza di arbusti e alberi
  • Piante perenni per composizioni floreali: amano esposizioni soleggiate o in penombra
  • Piante perenni a fiori solitari e per piantagione esclusiva:  maggiore necessità di spazio
  • Piante perenni erbacee e spezie: necessitano di esposizione in pieno sole

 

Piantagione:

Preparate l’aiuola con cura. Tutte le erbe infestanti, come la gramigna e l’erba girardina, devono essere eliminate e il terreno deve essere smosso. Le piante perenni amano un terreno ben ossigenato. Dovrebbe essere in grado di trattenere le sostanze nutritive e l’umidità. Le piante perenni non sopportano l’acqua stagnante.

Nonostante le diverse necessità delle varie specie, alcuni aspetti generali devono essere presi in considerazione:

  • prima della messa a dimora, il pane di terra deve essere ben inumidito (per immersione).
  • Tenete presente le dimensioni finali delle piante. Se effettuiamo una messa a dimora troppo fitta, le piante perenni che da adulte rimangono di dimensioni contenute verranno soppiantate da quelle che tendono ad avere dimensioni maggiori.
  • Scavate un’ampia buca, mettetevi della terra per piante e collocate la pianta perenne.
  • Con le mani, compattate bene il terreno attorno alle radici.
  • Annaffiate abbondantemente.

Mantenere correttamente

La cura delle piante perenni:

Irrigazione:

Innaffiate le piante perenni con regolarità, ma evitando di formare acqua stagnante.

Concimazione:

Un fertilizzante speciale per piante perenni si addice ottimamente alle necessità di questi vegetali.

Potatura:

Dopo la prima fioritura, alcune piante perenni dovrebbero essere potate. In autunno fioriranno per la seconda volta.

Misure per l’inverno:

Molti danni sono causati, in inverno, dalla evaporazione. Con il sole invernale la pianta tende a seccarsi e ad assumere una colorazione marrone. Coprendo le piantare, potremo proteggerle e non seccheranno. Sarà anche importante interrompere per tempo la concimazione. A giugno, al più tardi, le piante non dovrebbero più essere concimate.

Il nostro CONSIGLIO

Se preferite evitare la dissemina, recidete i pedicelli subito dopo la fioritura. Se invece volete che la pianta perenne si propaghi attraverso i propri semi, allora lasciate pure al loro posto i pedicelli.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Sempre informati

Consigli per la cura delle piante in base alle stagioni, ispirazioni su temi quali giardino, prato, decorazione e tante altre informazioni… tutto questo sulla nostra newsletter!

Iscrizione effettuata con successo!

Tra breve riceverai una mail. Per confermare la tua iscrizione, clicca sul tasto di conferma contenuto nella mail.

Comunicaci per favore il tuo indirizzo e-mail.

Conferma il tuo consenso attivando il segno di spunta.

compo image

GESAL. Piante belle, semplicemente.

Con o senza pollice verde – insieme per una vita più verde.

Seguirci Gesal su facebook

Servizio

Altre informazioni su COMPO