Rivenditori più vicini
compo image

Termini di ricerca frequenti

Rivenditori più vicini
ortensia
  1. GESAL
  2. Manuale
  3. La cura delle piante
  4. Giardino e piante da giardino
  5. La cura del giardino
  6. Speciale ortensie: tutto quello che dovreste sapere sulle ortensie

Speciale ortensie

Tutto sulle ortensie

Con i loro fiori colorati, sono degli evergreen per ogni davanzale, balcone o giardino: le ortensie. Con una corretta selezione della varietà e con amorevole cura, incanteranno per tutta l'estate con il loro fascino nostalgico. E grazie ai suoi fiori lussureggianti, cattureranno l’attenzione sia in vaso che nell’aiuola. Scoprite tutto quello che c'è da sapere sulle ortensie e la loro cura.

Come coltivare al meglio le ortensie

Già il nome botanico rivela ciò di cui ha bisogno l'ortensia per uno sviluppo ottimale: "hydrangea" deriva dal greco ed è composto dai termini "hydro" (acqua) e "angenion" (vaso). Pertanto, l’irrigazione regolare è una delle misure più importanti per la cura di queste piante - questo è particolarmente vero per le ortensie in vaso. Come i rododendri, le azalee e le camelie, le ortensie sono piante acidofile che prosperano con pochi nutrienti e su terreni acidi. Quindi, per una sana crescita hanno bisogno di uno speciale terreno ricco di sostanze nutritive, con un pH basso.

È prevista un’estate particolarmente secca? Piantate le varietà resistenti al caldo!

Non tutte le varietà sono in grado di sopportare in egual modo il calore e la conseguente siccità. È stato dimostrato che le varietà di ortensie hydrangea aspera, quercifolia e paniculata sopravvivono meglio di altre alle estati calde.

ortensia

Colorazione blu e concimazione delle ortensie

Per le ortensie blu, si deve fare attenzione ad annaffiare soltanto con acqua dolce - altrimenti la vostra ortensia potrebbe sorprendervi facendo sbocciare fiori rosa l'anno successivo. Se un’ortensia blu assume una colorazione rosa o viola, questo è un segno che il valore del pH del terreno non soddisfa le necessità della pianta. Le ortensie di colore rosa contengono il colorante delfinidina, che, in combinazione con il microelemento dell’alluminio e un terreno acido (valore del pH circa 4-5) consente la colorazione blu dei fiori. Se si annaffia con acqua dura, il valore del pH nel terreno sale, e l'alluminio non può più essere assorbito dalle radici. Con un azzurrante, potremo dare una mano ad ottenere un colore intenso. 

Per la concimazione delle ortensie, si consiglia l'uso di un fertilizzante liquido adatto alle esigenze di queste piante. Così, le vostre ortensie riceveranno una volta alla settimana tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno per uno sviluppo ottimale.

Come tagliare le ortensie nel modo corretto

A seconda della varietà, le ortensie vengono potate più o meno drasticamente. Se seguirete queste poche regole, le vostre piante ricambieranno con una vita lunga e una meravigliosa profusione di fiori:

  • per fare in modo che i gambi delle ortensie siano in grado di sostenere il peso dei fiori anche con condizioni meteo avverse, a primavera o in autunno inoltrato dovranno essere potati. Solo così, l’estate successiva si formeranno polloni robusti e una struttura fitta con infiorescenze sempre più numerose.
  • Le varietà hydrangea macrophylla, hydrangea serrata e l’ortensia rampicante preparano la fioritura già l’anno precedente. Pertanto, rimuovete i rami vecchi subito dopo la fioritura. Evitate una potatura estrema in primavera, e rimuovete esclusivamente le parti della pianta morte e bruciate dal freddo, praticando il taglio sopra l’ultima gemma spuntata. 
  • Una eccezione è costituita dall’ortensia "Endless Summer": contrariamente alle altre ortensie, una potatura vigorosa in primavera e estate non le farà affatto male, anzi la pianta metterà subito nuovi getti e continuerà ad avere una fioritura lussureggiante.

Le varietà più popolari

Ortensie: varietà di forme e colori

un classico

Hydrangea macrophylla

delicata

Hydrangea serrata

sferica

Palla di neve

morbida

Hydrangea sargentiana

alta e sottile

Ortensia paniculata

rampicante

Ortensia rampicante

Ecco come possono svernare bene le ortensie

Per poter godere del miracolo della fioritura anche l’anno successivo, dovreste coprire le ortensie con ramoscelli o rami di pino durante la stagione fredda per proteggerle dal gelo. Ciò è particolarmente importante per le varietà hydrangea macrophylla e serrata, che formano i loro germogli nel corso dell'anno precedente. Tutte le ortensie in vaso o nelle fioriere dovrebbero svernare possibilmente in luoghi riparati dal gelo. Se non è possibile spostarle in casa o in un giardino d’inverno, anche un posto riparato dal vento e soleggiato sul balcone potrà servire come ricovero invernale. In tal caso, tuttavia, i vasi dovrebbero avere almeno un diametro di 40 centimetri ed essere inoltre protetti dal freddo con del tessuto non tessuto.

Tutto sulle ortensie

In questa monografia, trovate tutte le informazioni sulle ortensie e la loro cura.

Per saperne di più

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Sempre informati

Consigli per la cura delle piante in base alle stagioni, ispirazioni su temi quali giardino, prato, decorazione e tante altre informazioni… tutto questo sulla nostra newsletter!

Iscrizione effettuata con successo!

Tra breve riceverai una mail. Per confermare la tua iscrizione, clicca sul tasto di conferma contenuto nella mail.

Comunicaci per favore il tuo indirizzo e-mail.

Conferma il tuo consenso attivando il segno di spunta.

compo image

GESAL. Piante belle, semplicemente.

Con o senza pollice verde – insieme per una vita più verde.

Seguirci Gesal su facebook

Servizio

Altre informazioni su COMPO