Rivenditori più vicini
compo image

Termini di ricerca frequenti

Rivenditori più vicini
scoiattolo
  1. GESAL
  2. Manuale
  3. La cura delle piante
  4. I fondamenti
  5. Fare giardinaggio in modo naturale
  6. Ecco come aiutare gli animali utili nella stagione fredda

Ecco come aiutare gli animali utili nella stagione fredda

Soprattutto quando inizia a fare più freddo, diventa difficile per molti abitanti del giardino procacciarsi sufficiente cibo e trovare un rifugio. I fiori sono già sfioriti e le temperature si abbassano, facendo ghiacciare il terreno. Per fare sì che vi sia un equilibrio tra gli animali utili e i parassiti nel vostro giardino, devono essere protetti soprattutto gli animali utili. Così, ridurrete indirettamente i parassiti, che altrimenti, a partire dalla primavera, saranno in grado di attaccare le vostre piante.

riccio

Offrire agli animali utili una protezione tra il fogliame

La misura più semplice che preserva gli animali utili dal freddo è mantenere la naturalezza del giardino, con il suo disordine. Per questo, potremmo ad esempio cospargere del fogliame sulle aiuole o sotto gli arbusti. Così, il terreno non gelerà troppo rapidamente e i lombrichi saranno protetti dal freddo nelle profondità. Possono sopravvivere meglio in questo modo anche i coleotteri, che si nutrono della dorifora della patata, di bruchi e di uova di lumache.

Chi ha tagliato le siepi in autunno e non ha ancora smaltito le ramaglie, dovrebbe accatastarle a beneficio di ricci, rospi e ragni, offrendo così a questi animali la possibilità di passare l'inverno. In alternativa, essi potranno utilizzare ad esempio di un vaso vuoto per crearsi un riparo. Favorire la vita dei ricci aiuta direttamente anche il vostro giardino, perché si cibano principalmente di lumache, che facilmente infestano fiori e ortaggi.

Lasciare le piante perenni

Se inizierete con il taglio degli arbusti solo a primavera, gli uccelli troveranno ancora cibo nelle infiorescenze. Inoltre, le crisalidi e le uova delle farfalle potranno svilupparsi in modo eccellente nei gambi cavi. Gli uccelli apprezzano molto anche le bacche del prugnolo, dell’olivello spinoso, del biancospino o del comune viburno.

Anche le api e i bombi cercano un riparo: senza di essi, non vi sarebbero fiori, ortaggi e frutti. Perciò potremmo benissimo acquistare una casetta per api e insetti oppure costruirne una con le nostre mani e installarla in giardino. Gli animali vi troveranno rifugio anche in inverno.

pettirosso

Nutrire gli uccelli

In Germania, in inverno è consuetudine offrire semi o pastoni di semi e grasso agli uccelli se la ricerca di cibo diventa difficile per questi animali. In questo modo, gli uccelli che non migrano a sud visiteranno volentieri i nostri giardini. Vi è una distinzione tra uccelli che si cibano di grani (fringuelli, passeri e zigoli gialli) e quelli che si nutrono di foraggio tenero (pettirossi, cinciallegre, passera scopaiola, merli).

mangime per uccelli

Istruzioni

Preparare in casa il cibo per gli uccelli

Anziché acquistare il cibo per uccelli, potete preparare voi stessi una mistura di grasso e cibo per questi animali. Vi servirà, ad esempio, grasso di cocco, burro chiarificato o sego di bue. Per gli uccelli che si cibano di semi sono particolarmente adatti i chicchi di cereali, i semi di girasole e di canapa o frutta secca tritata. I volatili che si nutrono di foraggio tenero prediligono i fiocchi d’avena, crusca, uva passa o bacche.

Basterà disporre delle tazze, riscaldare il grasso e metterlo nelle tazze assieme alla mistura di semi. Quindi, applicate un nastro per appendere il preparato. Quando il pastone si sarà raffreddato, smuovere con cautela, rimuovere la carta da forno e appendere all’esterno.

scoiattolo

Frutta secca e semi per gli scoiattoli

Anche gli scoiattoli apprezzano un pasto in più in inverno! Per questo si trovano in commercio speciali distributori di cibo che sono particolarmente robusti, perché queste bestiole possono diventare particolarmente caparbie ed estremamente energiche quando si tratta di procurarsi il cibo. I distributori vengono riempiti di frutta secca a guscio come noci, noccioline, semi, faggiole, funghi o castagne. Forse in giardino avete ancora un po’ di spazio per un nocciolo e un cespuglio di bacche? Allora dovrete senz’altro condividerne il raccolto, ma cercate di assicurare un lunga riserva per questi piccoli roditori, che apprezzeranno il fatto di potersene servire autonomamente.

Sostenete le api e altri animali utili in giardino

Nel proprio giardino, gli animali utili sono a loro agio. Aiutate le api selvatiche e i bombi, i rospi e le lucertole, ma anche i ricci e le donnole a trovare rifugio nel vostro giardino. Vi mostriamo come!

Per saperne di più

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Sempre informati

Consigli per la cura delle piante in base alle stagioni, ispirazioni su temi quali giardino, prato, decorazione e tante altre informazioni… tutto questo sulla nostra newsletter!

Iscrizione effettuata con successo!

Tra breve riceverai una mail. Per confermare la tua iscrizione, clicca sul tasto di conferma contenuto nella mail.

Comunicaci per favore il tuo indirizzo e-mail.

Conferma il tuo consenso attivando il segno di spunta.

compo image

GESAL. Piante belle, semplicemente.

Con o senza pollice verde – insieme per una vita più verde.

Seguirci Gesal su facebook

Servizio

Altre informazioni su COMPO