Rivenditori più vicini
compo image

Termini di ricerca frequenti

Rivenditori più vicini

Scheda informativa

Cocciniglia

compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Giardino ornamentale: ippocastano, edera, pini, ciliegio ornamentale, mandorlo, lauro ceraso, prugnolo, tasso, oleandro, bosso, albero della vita, salice, ilex, e molti altri Piante da appartamento e da balcone: la cocciniglia preferisce piante dalle foglie dure come cactus, orchidee, ibisco, yucca, rosa, ficus, bromelia, croton, edera e piante di agrumi
Sintomi:
patina appiccicosa sulle foglie, guscio (scudo) grigio o marrone sulle nervature fogliari e sulle gemme fogliari
Aspetto:
Insetti a forma di scudo, dimensioni 0,8-6 mm

Periodo di infestazioni

Descrizione

Cocciniglia

La cocciniglia appartiene alla famiglia degli sternorrinchi. Sulla pagina superiore e inferiore delle foglie, sulle nervature fogliari nonché sui rami si trovano gusci (scudi) grigi o marroni di dimensioni che variano da 0,8 a 6 mm. Tale scudo è spesso rivestito da uno strato di cera. Le uova si sviluppano al riparo dello scudo e successivamente i giovano insetti vanno ad occupare nuove parti della pianta. Anche se l’insetto è morto, spesso lo scudo rimane attaccato alla pianta. Gli insetti danneggiano le piante con la loro suzione. Gli esemplari femmina succhiano la linfa dalle foglie delle piante e la secernano sotto forma di melata. In questo modo, si forma uno strato appiccicoso sulle foglie. Su questa cosiddetta melata si possono insediare i funghi che provocano la ticchiolatura. Come conseguenze si avranno danni estetici alle foglie, caduta delle foglie, disturbi della crescita e, in caso di infestazione grave, addirittura la morte della pianta. Le piante da balcone e da appartamento possono essere attaccate tutto l’anno, mentre le piante ornamentali vengono colpite piuttosto da aprile a settembre.

Rimedio

Come combattere la cocciniglia

Poiché lo scudo offre una buona protezione per i parassiti, alla loro prima comparsa la pianta dovrebbe essere irrorata con un insetticida uniformemente da tutti i lati. A seconda dell’infestazione, l’applicazione dovrebbe essere ripetuta.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Sempre informati

Consigli per la cura delle piante in base alle stagioni, ispirazioni su temi quali giardino, prato, decorazione e tante altre informazioni… tutto questo sulla nostra newsletter!

Iscrizione effettuata con successo!

Tra breve riceverai una mail. Per confermare la tua iscrizione, clicca sul tasto di conferma contenuto nella mail.

Comunicaci per favore il tuo indirizzo e-mail.

Conferma il tuo consenso attivando il segno di spunta.

compo image

GESAL. Piante belle, semplicemente.

Con o senza pollice verde – insieme per una vita più verde.

Seguirci Gesal su facebook

Servizio

Altre informazioni su COMPO