compo image

Termini di ricerca frequenti

Rivenditori più vicini

Scheda informativa

Erbe infestanti nel prato

compo image
compo image

Caratteristiche

Pianta ospite:
Prato ornamentale e per lo sport
Sintomi:
Erbe infestanti nel prato
Aspetto:
vegetali lamelliformi, in parte lanuginosi e con fiori

Periodo di infestazioni

Descrizione

Erbe infestanti nel prato

La carenza di nutrienti è la causa più frequente della presenza di erbe infestanti nelle superfici a prato. Esse si espandono nel prato, togliendo all’erba luce, sostanze nutritive e acqua. Con il tempo, il prato viene scalzato e la superficie ricoperta sempre più di erbe infestanti. Le erbe infestanti si presentano prevalentemente sulle superfici a prato poco concimate e con punti senza erba. Poiché più sano è un prato, più improbabile sarà la presenza di erbe infestanti. A causa delle loro robuste radici, le erbe infestanti devono essere combattute in modo mirato per avere un prato sano. Esistono molti tipi diversi di erbe infestanti.

  • Erbe infestanti frequenti sono ad esempio: dente di leone, margheritina, trifoglio bianco, ranuncolo, varietà di cardo, cinquefoglia, piantaggine, varietà di veronica, borsa del pastore, bietolone, centocchio comune
  • Difficili da combattere sono ad esempio: veronica, edera terrestre, prunella, farfara, ajuga, varietà di geranio silvano, lamio bianco oppure il senecio vulgaris

Se la superficie a prato è infestata da erbe difficili da debellare, dovreste combatterle in modo mirato. Anche prima di allestire un nuovo prato sarebbe necessario eliminare le erbe infestanti dalla superficie, in modo che la nuova erba da prato ancora delicata non venga scalzata dalle infestanti. In linea generale, le erbe infestanti possono presentarsi tutto l’anno. Le erbe infestanti frequenti e difficili da debellare si presentano da aprile ad agosto.

Rimedio

Come combattere le erbe infestanti nel prato

In via preventiva, garantite un apporto di azoto adatto alle esigenze e fornite al prato le necessarie sostanze nutritive. Anche scegliendo correttamente il terreno superficiale potrete già evitare le erbe infestanti.
Per il contrasto mirato delle erbe infestanti e per eliminare le chiazze di infestanti, è consigliato l’uso di un diserbante concentrato per prati. Con tale prodotto potranno essere eliminate in modo efficace sia le infestanti comuni che quelle difficili da debellare.

Se intendete realizzare di nuovo il prato, dovreste trattare le superfici che presentano erbe infestanti con un erbicida totale. Se il vecchio prato è molto infestato, si consiglia di trattare l’intera superficie. In questo modo, l’erba diventerà marrone e morirà. Successivamente potrà essere rimossa molto facilmente. Assicuratevi di rimuovere completamente il vecchio prato, ovvero sia le radici e le erbe infestanti che le pietre. Quindi, rastrellare il terreno per spianarlo e lasciarlo assestare. A questo punto, non vi sarà più alcun ostacolo per allestire un nuovo prato.

Condividi

Iscrizione alla newsletter

Sempre informati

Consigli per la cura delle piante in base alle stagioni, ispirazioni su temi quali giardino, prato, decorazione e tante altre informazioni… tutto questo sulla nostra newsletter!

Iscrizione effettuata con successo!

Tra breve riceverai una mail. Per confermare la tua iscrizione, clicca sul tasto di conferma contenuto nella mail.

Comunicaci per favore il tuo indirizzo e-mail.

Conferma il tuo consenso attivando il segno di spunta.

compo image

GESAL. Piante belle, semplicemente.

Con o senza pollice verde – insieme per una vita più verde.

Seguirci Gesal su facebook

Servizio

Altre informazioni su COMPO